Servizio Clienti: +39.010.9126394 (6 linee r.a.)
Come creare una Spa in casa

23 May 2014

Come creare una Spa in casa

Creare una Spa in casa

Schermata 2014-05-22 alle 22.45.32Il progetto di una vera Spa in casa sembra essere complicato ma se si va a valutarne bene i costi e le soluzioni ci si rende facilmente conto che non è assolutamente proibitivo.

Certo il problema principale di questi tempi è quello di trovare la soluzione ideale tra prodotti di qualità e costi non eccessivi perchè la qualità della vita è importante ma lo è altrettanto l’attenzione alla gestione delle proprie finanze.

In questo senso, per “portarsi” una spa in casa, è opportuno valutare se affidarsi “tout court” ad un’impresa con le soluzioni “servizio completo” e “chiavi in mano”, sicuramente le più sicure e comode, oppure se è meglio essere in prima fila nella scelta dei prodotti e dei fornitori per evitarci un lievitare dei costi inaspettato.

Oggi grazie soprattutto allo sviluppo della “rete” si può in totale autonomia trovare le informazioni necessarie per individuare le soluzioni più corrette per le proprie tasche senza rinunciare alla qualità.

Quindi, come creare una Spa in Casa? Innanzitutto va detto da subito che non è necessario pensare solo ad opere faraoniche. Certo se si ha la disponibilità economica e soprattutto gli spazi adeguati per un area benessere Spa, sia essa “indoor” o “outdoor”, si possono realizzare anche queste. E’ assolutamente possibile, però, realizzare un’eccellente Spa in casa anche con spazi ridotti come 10, 20 e 30 metri quadrati.

Un centro benessere di vostra esclusiva disponibilità che potrete offrire ai vostri familiari ed anche a vostre/i amiche e amici facendo vivere un’esperienza davvero unica.

Come Creare un Spa in casa: le basi

Partiamo con una ricerca di mercato sui principali motori di ricerca per individuare il fornitore di Spa Idromassaggio o vasche idromassaggio. La vasca idromassaggio è un prodotto che arreda con molto stile la vostra isola di benessere e colpisce per la sua eleganza specie se è da incasso. Ha un buon idromassaggio ma ha la caratteristica che al termine della sessione bisogna svuotarla.

La Minipiscina, va detto chiaramente, fornisce performance dell’idromassaggio davvero eccezionali e decisamente superiori e permette di utilizzare l’acqua per un periodo di tempo davvero lungo senza aver bisogno di essere svuotata perchè è dotata di filtri e l’acqua viene gestita come una vera e propria piscina.

Schermata 2014-05-22 alle 22.45.32

Ora dedichiamoci alla ricerca della seconda parte dei prodotti che compongono il nostro centro benessere personale. Le Saune ed il Bagno Turco, ovviamente con il miglior rapporto qualità prezzo possibile.

Dobbiamo innanzitutto decidere se preferiamo avere a disposizione una Sauna finlandese o ad infrarossi oppure un Bagno Turco. Questa è una scelta del tutto personale.

Anche per questo genere di prodotti individuiamo il fornitore migliore!

Fate attenzione alle offerte di aziende che sono in grado di vendervi entrambi i prodotti. Talvolta, infatti, vi sono fornitori che fanno sconti davvero notevoli nell’acquisto di entrambi i prodotti. Si riescono ad ottenere sconti molto interessanti in questi casi acquistando prodotti di buona qualità.

0 Sauna

Presa la decisione sui prodotti dobbiamo passare alle fasi operative.

Ci sono diverse regole da tenere in considerazione per installare un area wellness in sicurezza.

Noi vi offriamo 4 punti chiave da ricordare.

• Attenzione al posizionamento!
La vasca idromassaggio o la Minipiscina che avete scelto deve essere posizionata su una superficie piana, stabile e solida. Il cedimento del terreno, ad esempio in caso di posizionamento all’esterno, potrebbe impedire un operatività efficace del prodotto acquistato e renderlo inutilizzabile.

• Fornire acqua ed elettricità.
Predisponiamo tutti gli allacci alla rete elettrica ed idrica in modo che siano adeguati alle esigenze dei prodotti acquistati. Fatevi inviare anticipatamente le schede tecniche per fare le opportune valutazioni del caso con i vostri tecnici prima dell’acquisto.

• Valutate con attenzione le esigenze di manutenzione dei prodotti da installare.
Anche se si preferisce non pensare a queste cose bisogna tenere conto che in futuro possa rendersi necessario anche il più banale degli interventi di manutenzione e bisogna avere accesso soprattutto alle zone nevralgiche dove sono posizionati le parti elettroniche come le centraline e le pompe ad acqua e ad aria.

• Il pavimento del centro benessere.
Assicurarsi che il pavimento attorno al centro benessere sia resistente all’acqua e non scivoloso .
Se vorrete realizzare un centro benessere internamente sarà necessario anche sigillare il pavimento e avere una camera con una buona ventilazione.

Dove installare la vostra Spa esclusiva?

La scelta della posizione della vostra area Wellness è essenziale. Questa scelta dipenderà principalmente da come è organizzata la vostra casa, soprattutto per lo spazio a disposizione , ma anche dal vostro piacere. La scelta dell’area è assolutamente personale.

Sono disponibili due opzioni : la Spa indoor o outdoor.

La Spa in esterno.

Se desiderate un’area benessere in armonia con la natura ed energizzante optate per l’esterno.
Installare i prodotti e realizzare un’isola di benessere all’aperto è solitamente più semplice di un’installazione esterna.
In questo caso è obbligatoria la scelta di una Spa per l’idromassaggio perchè le vasche non sono costruite con materiali resistenti alle intemperie e si detorierebbero in poco tempo diventando inutilizzabili.
Tenete conto, inoltre, che se vivete in un appartamento e non siete al piano terra sarà necessaria una gru per posizionare la Vasca o la Spa ad idromassaggio. Non spaventatevi vi sono aziende che forniscono il servizio di autogru con prezzi del tutto accessibili. Fatevi aiutare da chi vi vende i prodotti che sicuramente conosce qualche fornitore di questo genere e se lo contatta lui direttamente avrete un prezzo sicuramente migliore per il servizio di posizionamento.
Scegliete una posizione con una bella vista e protetta dal vento, se possibile. Per motivi di sicurezza, ma anche per la manutenzione, è preferibile collocare il centro benessere vicino a casa vostra.

Una Spa Indoor, la Spa in casa nel vero senso letterario del termine!

Se preferite una zona benessere “cocooning” e rilassante un’area Wellness interna vi aiuterà a creare l’atmosfera perfetta . Tuttavia, i vincoli tecnici sono più importanti e ci si deve assicurare che il terreno sul quale si posizionano i prodotti per realizzare il centro benessere sia in grado di supportare il peso .

Bisogna tener conto del peso della spa vuota, una media da 200 a 600 kg, e aggiungere il peso dell’acqua , ma anche gli occupanti . In tutto , si può raggiungere più di 2,5 tonnellate per i modelli più grandi ! Chiedete al vostro fornitore di darvi il peso a metro quadro così vi togliete ogni dubbio al riguardo.

Creare un spa in casa indoor abbiamo ancora molti vantaggi. Innanzitutto non avrete mai problemi con il meteo e nella stagione autunno-inverno non è cosa da poco. Se scegliete una stanza luminosa come un giardino d’inverno vi potrete anche godere la vista esterna e le giornate di sole.


Visita anche
Minipiscina detta anche piscina fuori terra o vasca idromassaggio
Minipiscina detta anche piscina fuori terra o vasca idromassaggio
I nostri Partner
Partner Zelo's Beach Club
Parma Calcio Welness partner
Terme di Genova Partner
Grande Fratello Vip partner
Minipiscina.net, un marchio: Dimhora Srl via Val Lerone 21 - 16011 Arenzano (GE) - Cap. Soc. Euro 60.000,00 - P.Iva: 02263590990
Realizzazione e Web Marketing: Queryo