I benefici dell’idroterapia

30 November 2018

I benefici dell’idroterapia

Per idroterapia si intendono un insieme di metodi e pratiche di medicina alternativa che hanno lo scopo di curare particolari disturbi e problematiche attraverso l’utilizzo dell’acqua. Il fondamento è da riconoscersi negli stimoli termici, ma anche meccanici dell’acqua sul corpo umano. Si tratta di rimedi che uniscono i benefici per il corpo e per la mente, da sempre messi in atto dall’essere umano, fin dai tempi degli antichi Greci.

L’idroterapia riscalda e rinfresca il corpo attraverso impacchi di acqua calda e fredda. Il suo obiettivo è quello di risvegliare i meccanismi di autoguarigione già presenti all’interno del nostro organismo.


L’idromassaggio, i benefici di una delle idroterapie più classiche

Le sue origini risalgono all’antica Roma, ma solo a partire dal XIX secolo si ha la diffusione delle prime vasche idromassaggio, con benefici noti sia a livello fisico che psicologico.

Il concetto dell’idroterapia è alla base dell’idromassaggio e si coniuga con la massoterapia, meglio nota come la cura del tocco. Da questi due elementi fondamentali si sviluppa il massaggio a pressurizzazione idrica, ottenuto dalla miscela di diversi elementi: temperatura dell’acqua e flussi di uscita regolabili per pressione ed intensità.

Come sfruttare a pieno l’idroterapia ed i suoi benefici?

L’idromassaggio può avvenire sia in acqua calda, con una temperatura che oscilla tra 35/40°, incentivando il rilassamento del muscolo e delle fasce di nervi, ma anche in acqua fredda se si desidera un effetto tonico e rivitalizzante.

Si tratta di una pratica destinata a tutti, ma in particolare a coloro che riscontrano problemi di peso o sono affetti da patologie reumatiche: questa tipologia di massaggio infatti permette una vera e propria rinascita dei tessuti muscolari e nervosi.

Tra i vantaggi ed i benefici della cura idroterapica c’è senza ombra di dubbio la diminuzione degli inestetismi come la cellulite o la ritenzione idrica. A trarne particolare favore è la cute che risulta notevolmente più liscia e pulita, i maggiori vantaggi si riscontrano anche a livello psicologico con la stimolazione delle endorfine che invogliano al rilassamento generale migliorando l’attività respiratoria e favorendo il giusto riposo.


Quando fare il trattamento?

Il momento migliore per sfruttare tutti vantaggi dell’idroterapia è la sera, l’occasione giusta per scaricare lo stress e la tensione accumulata durante l’arco della giornata. Antecedentemente alla seduta di idromassaggio è consigliato effettuare uno scrub, ossia la pulizia del corpo utile ad eliminare le cellule in eccesso. Tra le diverse opzioni c’è anche l’uso degli olii essenziali e del bicarbonato. Terminata la sessione è bene effettuare un ulteriore lavaggio nell’acqua fredda per attivare il tono fisico e riequilibrare pressione e temperatura corporea.

Le sedute, effettuate non più di 3 volte a settimana devono avere la durata di una mezz’ora, ma possono essere accompagnate dai benefici della cromoterapia, che aiuta a stimolare la distensione dei nervi migliorando l’umore.

L'idromassaggio, veicolato attraverso l’idroterapia rappresenta una cura completa che tende ad apportare benefici differenti, rispondendo a richieste di un'utenza diversificata e ampia. Rimani aggiornato e segui tutte le novità del nostro blog.


Visita anche
Minipiscina detta anche piscina fuori terra o vasca idromassaggio
Minipiscina detta anche piscina fuori terra o vasca idromassaggio
I nostri Partner
Partner Zelo's Beach Club
Terme di Genova Partner
Grande Fratello Vip partner
Minipiscina.net, un marchio: Dimhora Srl via Val Lerone 21 - 16011 Arenzano (GE) - Cap. Soc. Euro 60.000,00 - P.Iva: 02263590990
Realizzazione e Web Marketing: Queryo