Come Effettuare la Manutenzione del Filtro per le Minipiscine

2021-09-27

Strumento wellness apprezzato per i suoi benefici su mente e corpo, la minipiscina a idromassaggio è una macchina complessa costituita da diverse componenti sulle quali è necessario intervenire con una manutenzione periodica per garantirne il corretto funzionamento. Tra questi in particolare il filtro è indispensabile per la pulizia, in quanto favorisce l’eliminazione di residui e impurità e contribuisce alla durabilità del prodotto del tempo. Ecco perché è importante provvedere alla verifica del suo corretto funzionamento, ma in che modo si effettua la manutenzione del filtro per minipiscine? Vediamolo insieme.

 

Gli Step per Cambiare il Filtro della Tua Minipiscina Idromassaggio

I sistemi più comuni di filtraggio si distinguono in due tipologie: a sabbia, nel caso delle minipiscine idromassaggio di grandi dimensioni e a cartuccia nei modelli più piccoli. Semplici ed eco-friendly, entrambi consentono di eliminare in modo efficace le impurità in sospensione nell’acqua: ma come procedere alla loro manutenzione? Nel caso di un filtro a cartucce è indispensabile rispettare alcune fondamentali regole:

  • Procedere a una pulizia regolare: è sufficiente semplicemente estrarre le cartucce e pulirle con un getto d’acqua potente al fine di rimuovere una buona parte delle impurità accumulate per prolungarne l’efficienza nel tempo.
  • Cambiare i filtri regolarmente: anche se una pulizia regolare consente di prolungare la vita dei filtri a cartuccia, sarà necessario procedere al loro ricambio a seconda dell’utilizzo che si fa della minipiscina. E’ molto facile reperire filtri nuovi sul mercato ed è una soluzione economica se si pensa che la sostituzione va fatta ogni 4 anni circa.

Per eseguire correttamente la manutenzione di un filtro a sabbia è necessario invece:

 

  • Procedere ad un controlavaggio: questa fase prevede l’inversione della corrente dell’acqua nel filtro a sabbia al fine di eliminare tutte le impurità accumulate negli anni. E’ necessario intervenire non appena ci si dovesse accorgere di una riduzione del flusso d’acqua della minipiscina.
  • Cambiare la sabbia: se nonostante il controlavaggio si dovesse notare un intorbidimento dell’acqua dell’idromassaggio, allora potrebbe essere necessario cambiare la sabbia del filtro. Per farlo in modo ottimale è consigliabile rivolgersi ad un professionista che provvederà alla sostituzione, in alternativa si può scegliere di acquistare uno dei sacchi di sabbia reperibili sul mercato e procedere da soli al cambio.

Che si tratti di un sistema di filtraggio a sabbia o a cartuccia, è facile ed economico procedere alla manutenzione di questi strumenti così importanti per un corretto funzionamento dell’idromassaggio.Oggi esiste una grande varietà di filtri in vendita sul mercato e a prezzi vantaggiosi: l’ideale per godere  dei momenti di relax in vasca momento di relax senza rinunciare ad un filtraggio efficiente e a costo contenuto.

Continua a seguire Minipiscina per scoprire altri dettagli sui sistemi di filtraggio e su come procedere a una disinfezione efficiente dell’idromassaggio: troverai numerosi consigli e approfondimenti dei nostri esperti del mondo wellness che ti aiuteranno a capire meglio come prenderti cura dei tuoi strumenti di benessere preferiti.

BACK TO TOP ;