Rivestimento interno Minipiscina: che colore scegliere

23 July 2019

Rivestimento interno Minipiscina: che colore scegliere

I colori hanno un forte potere evocativo. Non è un caso che sin dall’antichità sono stati utilizzati per stimolare diversi stati d’animo, e creare atmosfere in grado di tranquillizzare e rilassare le persone. Lo stesso discorso vale per le minipiscine. Il rivestimento interno è infatti il primo aspetto che salta all’occhio quando si osserva una vasca, con il fondo che si combina con i riflessi dell’acqua creando delle particolarissime texture.

Scegliere il colore interno per la minipiscina significa prendere in considerazione non solo il proprio gusto personale, ma anche il particolare effetto che si desidera ottenere.Andiamo quindi a vedere assieme ai nostri esperti tutti i vantaggi delle diverse gradazioni disponibile, con l’obiettivo di aiutarti a scegliere la tipologia più consona al tuo stile personale.

Scegliere il colore interno per la Minipiscina

Si tratta in questo caso di una scelta classica, ma sempre di gran classe. Una delle tinte più diffuse ed apprezzate è indubbiamente il bianco. Si tratta di una gradazione neutra, in grado di ricreare un’atmosfera particolarmente apprezzata, soprattutto se la minipiscina gode di una buona esposizione ai raggi del sole. Uno dei vantaggi principali offerto dalle varie sfumature del bianco è inoltre la capacità di enfatizzare lo spazio.

Soluzione particolarmente utilizzata ed apprezzata è data dal rivestimento su tonalità che tendono al sabbia. Colori come il perla ed il bianco gypsum creano un colpo d’occhio naturale, riflettendo le sfumature del cielo e donando l’impressione di essere davanti ad una piccola oasi.Rimanendo nel novero delle nuances più leggere, si passa all’azzurro: un evergreen, ed è facile capire perché. Le diverse gradazioni hanno infatti un noto potere rilassante, e riescono ad enfatizzare i riflessi naturali del cielo e dell’acqua.

Infine, le colorazioni più chiare sono la scelta migliore per chi decide di utilizzare la minipiscina per curarsi con la cromoterapia, in quanto non vanno ad alterare le diverse sfumature dei faretti led.

I rivestimenti per minipiscina originali

Nel mercato è possibile trovare una serie di rivestimenti originali che si discostano da quelli più diffusi. Scegliere un rivestimento per minipiscina di colore scuro o particolare consente di adattare perfettamente la vasca all’ambiente circostante, trovando l’abbinamento perfetto per il proprio giardino.

Tra le varie soluzioni è possibile trovare:

  • Nero: Un colore che negli ultimi anni ha incontrato numerosi estimatori. Perfetto per un ambiente montano o in prossimità di un lago, crea una sensazione unica di profondità, tanto che il fondo della vasca sembrerà ben più distante.
  • Grigio: Questa tonalità ha il vantaggio di simulare il colore che si ha in alto mare, con la possibilità di beneficiare di un naturale riscaldamento dell’acqua, grazie ad un migliore irraggiamento della luce solare.
  • Verde Marmo: Indubbiamente una scelta di grande classe, ideale per creare uno spazio esclusivo e riservato, da condividere con una persona cara in una minipiscina idromassaggio a 2 posti, l’opzione migliore per chi non vuole rinunciare mai ad un tocco di eleganza.

La scelta è davvero ampia, e dipende da fattori che vanno oltre il semplice gusto personale. Continua a seguire il nostro blog, scopri tutti i consigli dei nostri esperti e rimani aggiornato su tutte le novità dal mondo delle minipiscine.


Visita anche
Minipiscina detta anche piscina fuori terra o vasca idromassaggio
Minipiscina detta anche piscina fuori terra o vasca idromassaggio
I nostri Partner
Partner Zelo's Beach Club
Terme di Genova Partner
Grande Fratello Vip partner
Minipiscina.net, un marchio: Dimhora Srl via Val Lerone 21 - 16011 Arenzano (GE) - Cap. Soc. Euro 60.000,00 - P.Iva: 02263590990
Realizzazione e Web Marketing: Queryo