Scegliere il Rivestimento Esterno per Minipiscina

17 September 2019

Scegliere il Rivestimento Esterno per Minipiscina

La minipiscina è un elemento di grande fascino, un oggetto in grado di dare valore al giardino di casa, da utilizzare per il relax personale, grazie al sistema idromassaggio integrato, oppure in compagnia delle persone più care, per un party all’insegna del benessere. Uno degli aspetti fondamentali da valutare quando si decide di acquistare uno di questi dispositivi è quello relativo alla scelta del rivestimento esterno. Sul mercato esistono numerosissime soluzioni e talvolta non è semplice orientarsi tra le proposte e trovare quella più indicata per la propria abitazione. Bisogna infatti tenere conto non solo del gusto personale, ma anche del resto degli arredi per individuare la finitura perfetta per impreziosire il design dell’ambiente nel quale viene inserita.

Una scelta ponderata e consapevole è il modo migliore per arredare la casa con la minipiscina idromassaggio ed ottenere un risultato di sicuro effetto, un piccolo angolo di paradiso nel quale rifugiarsi quando se ne sente la necessità.Ecco dunque i consigli dei nostri esperti per scegliere il rivestimento esterno per minipiscina più adeguato ai vostri spazi, abbellire il giardino e stupire gli ospiti con un allestimento di grande charme.

Una guida alla scelta del rivestimento esterno per la Minipiscina

Il primo bivio nella scelta si ha quando si parla dei materiali. Le proposte disponibili in commercio presentano due opzioni:

  • Legno
  • PVC
La minipiscina con rivestimento esterno in legno è senza dubbio la soluzione più affascinante. Tutti conoscono le qualità di questo materiale per evocare una sensazione di naturalità e calore. Si tratta di un elemento che isola termicamente la struttura e dona un aspetto di lusso, perfetto per un’abitazione immersa nel verde. Altrettanto diffuso il PVC, che tra i vantaggi permette di ridurre al minimo la manutenzione necessaria, grazie a trattamenti che lo rendono impermeabile e resistente agli sbalzi di temperatura. Versatile ed economico, crea un effetto che ricorda molto da vicino il legno, è disponibile in numerose colorazioni ed è la soluzione migliore per chi vuole risparmiare e ha esigenze di abbinamento particolari.

Una volta scelto il materiale, è importante soffermarsi sul colore del rivestimento esterno. In questo caso ha un grande peso il proprio gusto personale, oltre che le necessità specifiche di affiancamento.In linea di massima il legno si adatta naturalmente alle tinte calde, che ne esaltano le texture per ottenere un aspetto classico ed elegante. Più flessibile il PVC che può essere inserito anche in ambienti più moderni e minimali grazie a finiture nelle scale del grigio, oltre ovviamente a quelle ispirate alle venature del legno.

Anche la forma infine influisce sulla scelta: per i modelli circolari è consigliato una disposizione dei listelli in verticale, mentre nelle minipiscine idromassaggio quadrate e nelle versioni rettangolari è possibile svariare, con soluzioni che sfruttano anche pattern orizzontali. Sono questi gli aspetti da considerare quando si sceglie il rivestimento esterno per la minipiscina per abbellire il proprio dispositivo e valorizzare lo spazio nel quale si trova. Continua a seguire il blog per rimanere aggiornato con tutte le novità ed i preziosi suggerimenti degli esperti di Minipiscina.net.


Visita anche
Minipiscina detta anche piscina fuori terra o vasca idromassaggio
Minipiscina detta anche piscina fuori terra o vasca idromassaggio
I nostri Partner
Partner Zelo's Beach Club
Terme di Genova Partner
Grande Fratello Vip partner
Minipiscina.net, un marchio: Dimhora Srl via Val Lerone 21 - 16011 Arenzano (GE) - Cap. Soc. Euro 60.000,00 - P.Iva: 02263590990
Realizzazione e Web Marketing: Queryo